‘O destino

‘Na sera ‘e giugno cammina cammina
‘ncuntraie ‘o destino
je l’he dicette aiutame
dammella ‘sta figliola ca’ me piace
che è senza core m’ha levate ‘a pace
e ‘o destino dicette accussì
ma chi sì tu pe’ nun suffrì
sì ‘nnammurato embè stamme a sentì
è ‘na ragione ‘e cchiù chi vo ‘a felicità
‘stu prezzo adda pavà
damme ‘nu sciummo ‘e lacreme
ciente nuttate chiare chiare
damme ‘a vita pe’ st’ammore giuvinò
si vulimme cumbinà
e io senza riflettere rispunnette si
rispunnette si
è ‘na ragione ‘e cchiù chi vo ‘a felicità
‘stu prezzo adda pavà
damme ‘nu sciummo ‘e lacreme
ciente nuttate chiare chiare
damme ‘a vita pe’ st’ammore giuvinò
si vulimme cumbinà
e io senza riflettere rispunnette si
rispunnette si
ma chi song’ ‘i pe’ nun suffrì
‘stu prezzo aggia pavà
pecchè è accussì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.