Carcerato

Pagliariccio e cancella
Chesta è ‘a vita ‘e chi ‘ncarcere sta
Pe’ ‘na femmena bella
Aggio perzo pur’ j ‘a libertà

Tengo a mamma malata
Ca me chiamme e m’aspetta
E io ca sto carcerato
Nun ‘a pozzo salvà

Io stongo carcerato
E mamma more
Voglio murì pur’ io
Primma ‘e stasera

Oj carceriere mio, oj carceriere
Famme ‘na carità:
Famme vasà a mammà!

Io nun so’ delinquente,
Ma ll’onore nun m’hanna tuccà

Mamma mia nun me sente,
Ma capisce pecché stongo ccà

Tutte ‘e notte m’ ‘a sonno
E lle cerco perdono
Sto preganno ‘a Madonna
Ca puttess salvà

Io stongo carcerato
E mamma more

Oj carceriere mio, oj carceriere
Famme ‘na carità:
Famme vasà a mammà!

Io stongo carcerato
E mamma more