‘O timido

Da ‘na semmana sempe ‘a stessa scena
te firme puntualmente ‘a ‘stu puntone
e tutt”e vote è ‘a solita canzone
‘a guarde e te faje russo la per là
pe’ ‘st’uocchie nire staje perdenno ‘o suonno
e po’ nun tiene core da’ fermà
sì timido sì timido ma scetate guagliò
fatte curaggio fermala ma fallo primma ‘e mo
lo sai che la donna è mobile e ammore vene e va
si nun l’acchiappe subito dimane po’ cagnà
l’ha ditte a me ca’ te vo’ bene
e pe ‘stu bene nun dorme cchiù
sì timido sì timido ma ne chi t’ho fa fà
tu aspiette ‘nu miracolo che è stato fatto già.
E’ fatta ‘na scummessa e te ne piente
e chill’amico tuoje già se ne vanta
‘o staje purtanne troppo a lluongo ‘o cunto
nun aspettà dimane siente a me
si nun te muove ampresse cagne ‘o viento
e ‘mbraccie a n’ato chella se ne va
sì timido sì timido ma scetate guagliò
fatte curaggio fermala ma fallo primma ‘e mo
lo sai che la donna è mobile e ammore vene e va
si nun l’acchiappe subito dimane po’ cagnà
l’ha ditte a me ca’ te vo’ bene
e pe ‘stu bene nun dorme cchiù
sì timido sì timido ma ne chi t’ho fa fà
tu aspiette ‘nu miracolo che è stato fatto già.
l’ha ditte a me ca’ te vo’ bene
e pe ‘stu bene nun dorme cchiù
sì timido sì timido ma ne chi t’ho fa fà
tu aspiette ‘nu miracolo che è stato fatto già.
che è stato fatto già che è stato fatto già.